Filippo Stefano Nigro

Filippo Stefano Nigro nasce il 26 dicembre 1974 a Calopezzati, in provincia di Cosenza. É durante un viaggio che vede per la prima volta un libro artistico, restandone profondamente affascinato. Successivamente, durante una permanenza lavorativa in Germania, entra in contatto con un ambiente culturale stimolante che risveglia in lui il profondo amore per l’arte. L’intuizione di unire le sue due grandi passioni, per l’arte visiva ed i libri, arriva presto ed in maniera istintiva. L’autore decide inoltre di intraprendere un percorso artistico che riviva del suo profondo legame con la natura e l’ambiente. Le sue creazioni, dette book folder o libri scultura, sono realizzate infatti con le pagine dei libri che trovano nuova vita nelle sue mani. Tale creatività riflette l’impegno di Filippo Stefano Nigro nel preservare e valorizzare i libri come oggetti d’arte, ponendoli come elemento di dialogo tra passato e presente, un modo per salvaguardare la cultura cartacea nell’era digitale. La sua abilità nel trasformare libri in sculture artistiche è riconosciuta e apprezzata, tanto che le sue opere vengono coinvolte in diverse manifestazioni e mostre in ambito sia nazionale che estero.

FACEBOOK, INSTAGRAM

Visualizzazione del risultato

X