Paola Salomè

Paola Salomè, nata a Pozzuoli nel 1965, vive e lavora a Roma. Sin da piccola, immersa nell’arte grazie al padre pittore e alla madre scultrice, sviluppa una forte inclinazione per l’espressione creativa. Frequenta il liceo artistico e si laurea in architettura a Roma, avviando una brillante carriera come architetto. Negli ultimi dieci anni, però, si dedica intensamente alla pittura, sua grande passione.
Le sue opere nascono dagli stati d’animo e dalle emozioni, rappresentate attraverso l’uso di colori lucenti e brillanti, che trasmettono energia positiva, armonia e felicità. Le sue creazioni ricevono numerosi riconoscimenti e recensioni, comparendo negli Annuari Artisti Mondadori e Gangemi.
Paola Salomè espone in prestigiosi luoghi a Roma, tra cui Palazzo Colonna, Palazzo Maffei Marescotti, Biblioteca Angelica e Palazzo della Cancelleria Vaticana. Le sue mostre toccano anche Milano, Torino, Firenze, Palermo, Caserta, Capri, Venezia, Sanremo, Catanzaro, Vietri, Potenza e Mantova.
A livello europeo, presenta le sue opere a Parigi al Carrousel du Louvre, a Barcellona al MEAM, a Londra e a Bruxelles. La sua ultima mostra personale, al Castello Maschio Angioino di Napoli (dicembre 2023/gennaio 2024), riscuote un enorme successo di critica e pubblico.
I suoi viaggi nei principali musei d’Italia, d’Europa e al MOMA di New York alimentano il suo mondo interiore. Gauguin, Kandinsky e Chagall influenzano il suo stile, ma la sua terra natale, la Campania, ha l’impatto maggiore. I suoi quadri, dominati dal colore, esprimono le emozioni del momento in modo istintivo, rivelando il profondo “io” dell’artista.

SITO, INSTAGRAM, FACEBOOK

Guarda l’intervista di Leonarda all’artista!

Visualizzazione di 2 risultati

X